Giorni alla finestra

Sono passati giorni, poi sono trascorse delle settimane. Alla televisione avevano parlato di un breve periodo, ma adesso abbiamo capito che non sarà così. Diventa sempre più difficile. Chi vive da solo inizia ad avvertire la mancanza dei suoi momenti fuori casa, chi vive con altre persone può invece sperimentare una sensazione di irrequietezza, per la troppa prossimità.

Realtà è ciò che muta può aiutarvi a trasformare questo periodo in una occasione di cambiamento. Un libro che racchiude un percorso: all’inizio verrete guidati attraverso una descrizione di ciò che viviamo di solito, in modo da poter cominciare a specchiarci ed a capire che in fondo, se le cose non ci piacciono completamente o se capita di sentirci fuori posto… beh potrebbe non essere solo colpa nostra.

Poi si proseguirà andando a fare la conoscenza di un metodo meditativo: spiegato in modo completo, un passo dopo l’altro, con esempi e descrizioni dei problemi che possono sorgere. Questa tecnica si chiama Eidosofia: è stata ideata per farci fare la conoscenza dei nostri pensieri: che cosa proviamo? che cosa pensiamo? qual è il nostro stato mentale? perché reagiamo in un certo modo anche se poi magari ce ne pentiamo? Ancora: i nostri desideri sono davvero, autenticamente, nostri?

Il libro punta diritto al nocciolo della questione: siamo più coinvolti dai nostri pensieri che dalla realtà che viviamo. Come risolverà la cosa?

Non vi resta che sbirciare le pagine dell’introduzione e, se ne avrete voglia, vi aspettiamo tra i sostenitori del progetto

Photo by Natalia Figueredo on Unsplash

Rispondi